Categoria: Didattica Primaria

Qui inserire gli articoli riguardanti i progetti ed i laboratori, uscite didattiche, UDA, PRIMARIA nell’anno in corso

FORMAZIONE DSA/BES E DINTORNI

23 aprile 2018: Corso di Formazione sulla normativa per BES/DSA con la dott.ssa Simonetta Franzoni dell’Ufficio di Integrazione Scolastica del Provveditorato. Secondo appuntamento per scuola Primaria e Secondaria di 1°. Molti esempi concreti per evidenziare le metodologie didattiche più adeguate e le strategie integrative più mirate.

CORSO DI FORMAZIONE: “DSA/BES E DINTORNI”

Lunedì 12 marzo e lunedì 23 aprile 2018,  nostri insegnanti della Scuola Primaria e Secondaria di 1°parteciperanno al Corso di Formazione dal titolo “DSA/BES e dintorni” con la dott.ssa Simonetta Franzoni referente per l’Ufficio Scolastico del Provveditorato dell’inclusività.

Le competenze della dott.ssa Franzoni ci permetteranno di addentrarci nell’ambito della normativa, anche più recente e nello specifico delle situazioni concrete che individuiamo all’interno delle nostre classi. Tutto ciò ci consentirà di affrontare in modo mirato le strategie didattiche finalizzate non solo al raggiungimento degli obiettivi ma anche alla soddisfazione dell’apprendimento e all’autostima degli alunni con difficoltà, come previsto dai nostri piani di studio personalizzati.

LABORATORIO CREATIVO SU PELLICOLA

Esperienza nuova ed entusiasmante alla Scuola Primaria con questa nuova tecnica del Laboratorio creativo: dipingere su pellicola.

GIORNATA DELLA MEMORIA

Scuola primaria e Scuola secondaria di 1°: abbiamo celebrato la “Giornata della Memoria” con il nipote di un “Giusto fra le Nazioni: Odoardo Focherini”. Incontro splendido per la concretezza del racconto di una realtà che a volte sembra così lontana ma che ci insegna oggi un modo nuovo e più vero di stare di fronte alla diversità.

USCITA DIDATTICA DELLE CLASSI 2^ E 3^ PRESSO IL FORNAIO DI SAN PROSPERO

I bambini di seconda e terza dal fornaio di San Prospero .
Giornata dedicata alla ” dolcezza del territorio”. I bambini si divertono a preparare i biscotti per il Natale. Tradizione, gusto e prodotti a km O.

LEZIONE DI MATEMATICA IN CLASSE 1^

Partecipata lezione di matematica in classe1^. Risolviamo i nostri piccoli problemi utilizzando il riferimento alla realtà circostante. Foglie e frutta, quante in tutto?
Ecco come l’autunno può spingerci a cercare la soluzione!

“FESTA DELL’ALBERO”: 21novembre 2017

“LE FORZE DELLA NATURA AGISCONO SECONDO UNA SEGRETA ARMONIA CHE E’ COMPITO DELL’UOMO SCOPRIRE PER IL BENE DELL’UOMO STESSO E LA GLORIA DEL CREATORE” queste bellissime parole di Gregor Mendel hanno caratterizzato l’iniziativa di partecipare con tutto il Plesso scolastico “Casa Famiglia Agostino Chieppi” alla giornata nazionale della “Festa dell’albero”, martedì 21 novembre.

La nostra Scuola da alcuni anni sta scoprendo in modo creativo e originale il desiderio di approfondire un tema che permetta ai nostri ragazzi di crescere in modo unitario e armonioso. Il tema di questo anno, che accompagna l’attività didattica di ogni ordine e grado dal Nido alla Scuola secondaria di 1° è “NEL TEMPO IO CRESCO” e l’immagine più significativa e caratterizzante questa avventura è sicuramente quella del seme che piantato nel terreno genera una pianta. E’ per questa semplice ragione che quest’anno abbiamo avviato un’attività molto interessante e trasversale che riguarda l’Orto Didattico e con esso abbiamo coniugato l’iniziativa, curata con Legambiente, della “Festa dell’Albero”.

L’evento ha comportato un’efficace introduzione da parte dei volontari dell’associazione al significato del rispetto della natura, della sua bellezza originale, del benessere psico-fisico dell’uomo nel praticarla e nell’intelligenza del suo utilizzo per un equilibrio di tutto il pianeta. I bambini delle classi 3^, 4^ 5^ elementare e 1^ 2^ 3^ media hanno contribuito con i loro interventi e le loro domande, dimostrando una grande curiosità al tema. Successivamente, alle ore 10,00 ci siamo portati nel giardino del nostro Istituto per partecipare in modo corale alla piantumazione di alcuni arbusti e siepi con l’ausilio dei volontari di Legambiente. All’evento erano presenti i bambini del Nido, quelli dell’Infanzia, gli allievi di 1^ e 2^ elementare e tutti quelli che avevano assistito alla presentazione, nonché tutti gli insegnanti. Ci siamo divisi i compiti: gli studenti della scuola secondaria di 1° hanno tolto le piantine dai vasi, ne hanno scrollato le radici e le hanno inserite nelle apposite buche predisposte; i bambini della scuola primaria hanno portato la terra per rinforzare le piantine; i piccolissimi hanno collocato i sassi per proteggerle dalle erbe infestanti. Ciò che ha sorpreso tutti i partecipanti è stato il coinvolgimento unitario di tutto il Plesso a questa iniziativa che ha risvegliato una sensibilità, a volte sopita, nei confronti della bellezza della natura, facendoci sentire tutti protagonisti attivi di una responsabilità che riguarda l’intero pianeta: la valorizzazione dell’ambiente e dei suoi aspetti naturali e come dice San Francesco: “Laudate sii mi’ Signore per sora madre Terra….la quale ci dà nutrimento, ci mantiene e produce diversi frutti con fiori colorati ed erba…” (Cantico delle creature).

FESTA DELL’ALBERO 2017

Martedì 21 novembre 2017 la nostra Scuola ospiterà alcuni volontari di Legambiente per favorire l’iniziativa nazionale della “Festa dell’albero”. Pianteremo delle nuove siepi sul confine del giardino scolastico dietro la palestra. Quest’evento vuol iniziare un percorso di consapevolezza e di educazione dei nostri fanciulli/ragazzi al rispetto del verde e della natura. Desideriamo anche comprendere assieme le specificità territoriali e le aree di pertinenza cittadina rispetto alle essenze che vengono proposte. Questa attività unitaria per tutto il Plesso scolastico si collega al tema dell’anno “NEL TEMPO IO CRESCO”.

CORSO DI FORMAZIONE INSEGNANTI: “Valutare è (“far”) imparare”

Anche quest’anno la nostra Scuola ha organizzato il Corso di Formazione per insegnanti e il tema di affronto è stato “LA VALUTAZIONE”. Cosa significa valutare, come avviene la valutazione, come la si codifica e come viene certificata alla fine del primo ciclo di istruzione, sono stati i punti di affronto e di dialogo con il prof. Rosario Mazzeo, dirigente scolastico di un Istituto comprensivo di Milano e formatore nell’ambito dell’associazione degli insegnanti DIESSE (didattica e Innovazione Scolastica), riconosciuta dal MIUR e operante a livello nazionale dal 1983. La partecipazione degli insegnanti della Scuola Primaria e Secondaria di 1° è stata ampia, così come di insegnanti di altre Scuole, interessati ai problemi trattati da un esperto di chiara fama.

  

ORTO DIDATTICO

L’Orto Didattico predisposto nel terreno adiacente la nostra palestra che è stato impostato da alcuni nostri genitori con grande generosità, costituirà quest’anno il filo conduttore del tema “NEL TEMPO IO CRESCO” che svolge il Plesso Scolastico. Ogni ordine e grado stabilirà all’interno della propria programmazione: gli obiettivi, i tempi, le modalità, le conoscenze e gli apprendimenti a seconda delle età dei propri allievi e tutto verrà documentato alla fine dell’anno come consapevolezza della propria crescita personale.

          

   

   

10 novembre 2017. Cosa ha imparato oggi la classe 1^ della scuola secondaria di 1°: leggere le indicazioni sulle buste delle sementi (periodo di semina, quantità per ogni mq); trapiantare le piantine di insalata già avviate; rispettare le distanze giuste; uso del trapiantatore e del concime. Abbiamo sporcato le scarpe di fango 

      

          

I PERICOLI DEL WEB (progetto di continuità: incontri verticali sull’educazione all’uso del web)

Incontri di interclasse tra scuola Primaria e Secondaria di 1° con il prof. Christian Stocchi e i prof.ri Francesca Tamani e Davide Buzzi (rispettivamente insegnanti di Lingua Inglese e Italiano) e le maestre Ivonne Guadagnolo, Francesca Giacomel e Katia Francia (rispettivamente delle classi V^ A e V^ B, nonché la classe IV^). Durante gli incontri con i ragazzi,  il prof. Stocchi ha fatto riflettere gli studenti sulle osservazioni e le domande poste da parte loro che erano state raccolte in classe con i propri insegnanti, durante le ore curriculari realizzando un “diario di bordo”. Il dibattito molto intenso si è sviluppato intorno al “diario” e al testo scritto dallo stesso Stocchi: “Favole in wi-fi”