Categoria: Didattica Secondaria Primo grado

Qui troverai tutti gli articoli riguardanti i progetti ed i laboratori, uscite didattiche, UDA, SECONDARIA I° nell’anno in corso

LEZIONE DI AGRARIA

Lezione di Agraria in classe 2^ della Scuola secondaria di 1°. L’agronomo dott. Giovanni Ferri, padre di uno studente, ha dedicato il suo tempo per istruire i nostri allievi sui cambiamenti alimentari della popolazione italiana dal 1946 ad oggi. Successivamente ci ha mostrato la storia dei nostri raccolti in Emilia Romagna. Grazie per la sua disponibilità!! Questa è scuola condivisa!!

DIDATTICA INCLUSIVA CON MATEMATICA

Con la prof.ssa Benassi in prima media si gioca a trimino. Si propone un nuovo metodo di apprendimento con la matematica.
Cosa hanno imparato i nostri studenti? A diventare agili con le frazioni.
Cosa ha imparato l’insegnante? Che facendo lezione solo frontale il livello di attenzione cala, mentre se si gioca cresce esponenzialmente… perché nessuno è nato per perdere!

NEL TEMPO IO CRESCO: laboratorio interdisciplinare

Per compiere il tema dell’anno “NEL TEMPO IO CRESCO”, abbiamo partecipato con un laboratorio interdisciplinare di Arte-immagine, Tecnologia e Scienze, insieme alle prof.sse Paglioli e Benassi, al Concorso indetto dalla Coldiretti che ha proposto lo stesso contenuto applicato sulla natura.

La classe seconda ha contribuito alla realizzazione dei manufatti e della ricerca e due allievi hanno steso la relazione del lavoro interdisciplinare svolto. Efficace il contributo del nostro “Orto didattico” curato e seguito con i nostri ragazzi dal prof. Benassi (padre della nostra prof.ssa).

 

CONCORSO COLDIRETTI 2017-2018: “UN TEMPO PER OGNI COSA”

Scuola media Agostino Chieppi Classe 2°A a.s. 2017-2018 Prof.sse Paglioli e Benassi

RELAZIONE

I ragazzi della classe 2°A della scuola media A.Chieppi hanno aderito al concorso proposto dalla Coldiretti intitolato “un tempo per ogni cosa”.

Come abbiamo interpretato questo tema?
Le professoresse Paglioli e Benassi, di arte-immagine, tecnologia e scienze, ci hanno proposto un lavoro interdisciplinare.

Abbiamo iniziato con una ricerca sulla frutta e verdura di stagione che ha prodotto un laboratorio di tecnologia molto interessante: la realizzazione di una installazione pop-up che ci ha visto alle prese con scatole da scarpe trasformate in campi coltivati nelle quattro stagioni dell’anno con la riproduzione dei rispettivi prodotti nascosti sotto le finestrelle apri e chiudi.

La nostra ricerca è proseguita su alcuni siti internet dove abbiamo cercato di capire quali prodotti fossero particolarmente indicati per il benessere dei nostri organi interni, muscoli, ossa ecc… e nel laboratorio di Arte abbiamo elaborato la grafica del corpo umano dove alcuni organi e apparati sono sostituiti da frutti e verdure che ne aiutano il buon funzionamento.

Il Prof.Ferri, Agronomo e papà di un nostro compagno, ha fatto un intervento in classe per aiutarci a capire quali sono le produzioni del nostro territorio, quelle D.OP. e I.G.P. Un gruppo di studenti ha realizzato il cartellone della Provincia di Parma con alcune delle sue produzioni tipiche. Abbiamo scoperto che ci sono produzioni ad utilizzo industriale ed altre che vengono coltivate per conservare la “biodiversità” cioè specie meno adatte alla produzione industriale ma che sono “da salvare” perché costituiscono un patrimonio culturale e biologico tipico delle nostre terre (come ad es. il pomodoro Riccio di Parma, l’uva Termarina, il grano del miracolo…).

Infine il progetto di scienze: l’orto didattico.
E’ stata una vera impresa che ha riscontrato l’entusiasmo di studenti, genitori, nonni, insegnanti di sostegno che ci hanno dato una mano per realizzarlo. E’stata anche l’occasione per toccare con mano che “le cose della natura” hanno bisogno di tempo e cura per crescere e maturare. Il cartellone che abbiamo realizzato testimonia il nostro lavoro, iniziato a settembre proseguito per i mesi a venire. L’inverno con la sua pioggia e il “lungo silenzio” della natura e la primavera con il suo lavoro intenso. L’orto scolastico è stato trasformato in orto scientifico: un laboratorio all’aperto per gli studenti di prima media che hanno potuto vedere e toccare con mano la germinazione del seme e lo sviluppo della pianta, come mai avevamo potuto fare prima. Questa esperienza è stata molto importante anche dal punto di vista delle relazioni umane: il papà della prof.ssa di scienze è stato il nostro “tutor”ed ha coinvolto nei lavori più pratici soprattutto quegli studenti che più fanno fatica a stare sui banchi di scuola ma con i lavori manuali… si sono dimostrati abilissimi e molto capaci.

Ci è piaciuto molto lavorare insieme per questo concorso, ci ha aperto a nuove conoscenze e competenze, ci ha costretti a relazionarci e metterci in gioco: abbiamo imparato tanto e ci siamo anche divertiti.

Marco e Alexander
classe 2°A
scuola media A.Chieppi Parma

OLIMPIADI DI MATEMATICA 2018

Premiazione al Liceo Scientifico “Marconi” per le semifinali dei Giochi Logici di Matematica che portano all’Università “Bocconi di Milano”. Ecco i nostri due semifinalisti della classe 2^ della Scuola secondaria di 1° che hanno partecipato alle selezioni con la prof.ssa Gandolfi: TOMMASO REO e ANDREA PIEROBON.
L’altra foto, della quale siamo orgogliosi, presenta invece i nostri semifinalisti con Francesco Sala ex-allievo che è arrivato 1° nella sua categoria e Mario Carlucci ex-allievo che è arrivato 4° nella sua categoria.

PROVE AL COMPUTER BASED PER INVALSI DEL PRIMO CICLO

Verifica del funzionamento delle nuove cuffie auricolari acquistate per l’ascolto della prova in Lingua Inglese di INVALSI su Computer Based. Ha funzionato tutto alla perfezione!!

Maratona estenuante tra burocrazia, turni di studenti alle prese con i computer, verifica del funzionamento della tecnologia di cui dispone la Scuola e del segnale di collegamento; ma ringraziando il cielo, è andato tutto benissimo.

Colleghi partecipi hanno condiviso la gestione della prova e ragazzi molto concentrati l’hanno affrontata con competenza.

L’ORTO DIDATTICO DELLA SCUOLA

Finalmente incominciamo a vedere qualcosa e iniziamo a usufruirne. I nostri ragazzi della Scuola secondaria di 1° della classe 2^ e di 1^, dopo aver svolto le attività di dissodamento della terra, di semina, di cura delle piantine germinate, ora hanno la soddisfazione di poter raccogliere il frutto del loro lavoro e poterlo offrire alla nostra mensa scolastica.

La prof.ssa Maria Chiara Benassi oggi ha esultato con loro: “Oggi nella mensa della scuola media insalata a km zero… quella del nostro orto didattico! Buona, biologica e coltivata con tanto amore! Bravi ragazzi!”

Ringraziamo per la collaborazione altamente competente, il nostro tutor prof. Lamberto Benassi.

USCITA DIDATTICA: IL ROMANICO A PARMA

La classe 1^ della Scuola secondaria di 1° sta svolgendo l’Unità didattica sul Romanico. È nostra abitudine, dal punto di vista didattico-educativo, affrontare i contenuti spiegati, schematizzati e visualizzati attraverso l’uso della LIM, e favorire nei nostri allievi l’apprendimento con l’esperienza diretta, il contatto visivo personale oppure introducendo le tecniche specifiche inerenti i contenuti.

Parma è una città ricchissima di documenti storici e artistici ed è per questo che l’insegnante di Arte prof.ssa Paglioli, accompagnata dall’insegnante di Storia prof.ssa Annecchini, ha condotto gli allievi alla visita della nostra Cattedrale, dell’opera della Deposizione di Benedetto Antelami e del nostro splendido Battistero. Ha spiegato il percorso storico, gli aspetti architettonici, contestualizzandoli nella civiltà religiosa e sociale del tempo ed ha offerto ai ragazzi una chiave di lettura di una simbologia molto ricca e carica di significati, come avviene appunto nel periodo Romanico.

Ragazzi attenti, curiosi, partecipi. È stata un’uscita molto gratificante, anche per il bel tempo!!

CORSO DI FORMAZIONE: “DSA/BES E DINTORNI”

Lunedì 12 marzo e lunedì 23 aprile 2018,  nostri insegnanti della Scuola Primaria e Secondaria di 1°parteciperanno al Corso di Formazione dal titolo “DSA/BES e dintorni” con la dott.ssa Simonetta Franzoni referente per l’Ufficio Scolastico del Provveditorato dell’inclusività.

Le competenze della dott.ssa Franzoni ci permetteranno di addentrarci nell’ambito della normativa, anche più recente e nello specifico delle situazioni concrete che individuiamo all’interno delle nostre classi. Tutto ciò ci consentirà di affrontare in modo mirato le strategie didattiche finalizzate non solo al raggiungimento degli obiettivi ma anche alla soddisfazione dell’apprendimento e all’autostima degli alunni con difficoltà, come previsto dai nostri piani di studio personalizzati.

LE ATTIVITÀ DIDATTICHE DEL LABORATORIO CREATIVO IN WIRE

Con l’inizio del secondo quadrimestre si è incominciato il Laboratorio creativo in wire seguito dalla prof.ssa Cristina Galeazzi. Gli studenti stanno acquisendo la tecnica della manipolazione del filo metallico con gli strumenti specifici, realizzando piccoli manufatti: orecchini, spille e monili per le ragazze e segnalibri, scritte, portafoto e suppellettili per i ragazzi.

PREPARAZIONE MOSTRA DI FINE ANNO: “RUSSIA 1917”

5 marzo 2018 preparando la mostra di fine anno con l’esperto Mirco Iezzi nella classe 3^ della scuola secondaria di 1°: attraverso la rivoluzione russa i ragazzi hanno ricostruito gli aspetti sociali e politici. “Per quanto possano essere potenti gli imperi tutto ciò è fumo e nebbia destinato a scomparire, rimane e vive solo la vera forza della libertà. Vivere significa essere uomini liberi” (Grossman)